"La devozione alla Madonna è il mezzo più facile per riuscire pian piano a liberarci dai nostri difetti."
Don Orione
Mercoledì, 12 Dicembre 2018

Roma - Ingresso del nuovo parroco di Ognissanti

Aria di cambiamenti presso la chiesa di Ognissanti di Roma. Il 7 dicembre 2018 la Comunità parrocchiale ha accolto il nuovo pastore, Don Walter Groppello, fino a giugno scorso Economo della Provincia religiosa orionina italiana.
Ha presieduto il rito d’ingresso il Vescovo di settore, Mons. Gianpiero Palmieri, alla presenza del Card. Kasper, Titolare della parrocchia, di Mons. Andrea Gemma, vescovo emerito d’Isernia, del prefetto di Settore Don Mario Pecchielan, che ha letto il decreto di nomina, del Provinciale, Don Aurelio Fusi, di tanti Confratelli e di una numerosissima presenza di fedeli.

È una nuova avventura per il parroco ed i fedeli, chiamati a camminare insieme, valorizzando la molteplicità dei doni e dei carismi, in comunione con la Chiesa locale. Essendo affidata ai religiosi di Don Orione, la parrocchia di Ognissanti ha una sua peculiarità carismatica che può essere sintetizzata dalla frase più celebre del Fondatore: “Solo la Carità salverà il mondo”.

In uno dei suoi discorsi Papa Francesco presenta le caratteristiche di un buon parroco: “Il cuore del sacerdote è un cuore trafitto dall’amore del Signore; per questo egli non guarda più a se stesso, ma è rivolto a Dio e ai fratelli.  (…) È un cuore saldo nel Signore, avvinto dallo Spirito Santo, aperto e disponibile ai fratelli”.

Caro Don Walter è questo l’augurio che ti rivolgiamo! Buon ministero!

 

Condividi su: