skip to Main Content
Menù
PNRR – Una prima analisi

PNRR – Una prima analisi

Il sito internet Welforum, Osservatorio sulle Politiche Sociali, ha pubblicato recentemente una prima analisi dellìimpatto del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, a cusa di Laura Pelliccia, Funzionario di Regione Lombardia nell’ambito della gestione delle risorse per i servizi sociosanitari.

L’autrice evidenzia le principali azioni contenute nel PNRR:

  • Anziani: riconversione delle RSA e delle case di riposo in gruppi di appartamenti autonomi
  • Disabili:  rinnovamento degli spazi domestici e creazione di nuove aree dedicate, fornitura di dispositivi tecnologici anche per favorire l’accesso di queste persone al mercato del lavoro, nella logica della diffusione a tutto il paese dei processi della “vita indipendente”.
  • Povertà estrema: progetti di Housing temporaneo.

Rappresenta invece una novità epocale l’impegno all’avvio di una riforma organica per l’assistenza agli anziani non autosufficienti. – scrive Laura Pelliccia – L’esigenza di una riforma per ridurre la storica frammentazione delle risposte articolate tra vari programmi del sistema centrale e quelli del welfare locale e tra vari settori (sociale e sanità), accanto all’assenza per tale target di livelli essenziali delle prestazioni – specie di quelle per favorire la permanenza al domicilio – rappresenta un bisogno universalmente condiviso dagli esperti che, tuttavia, non aveva trovato spazio nelle priorità delle politiche dell’ultimo decennio.”

 

Back To Top