skip to Main Content
Menù
Il Figlio dell’uomo è venuto a cercare e a salvare ciò che era perduto

Il Figlio dell’uomo è venuto a cercare e a salvare ciò che era perduto

Celebriamo oggi la XXXI Domenica del Tempo Ordinario. Siamo stati convocati, ci dice Don Renzo Vanoi – rettore del Santuario Madonna della Guardia di Tortona – nella riflessione, per incontrare il Signore misericordioso con tutti gli uomini, desideroso di promuovere la dignità di tutti.
Incontrando le persone, il Signore le rispetta, le promuove, le libera. Il suo incontro con Zaccheo ne è la testimonianza credibile: da uomo condizionato dal denaro, lo rende persona interiormente libera e aperta con tutti. La salvezza, entrata con Cristo nella casa di Zaccheo, ora entra in ciascuno di noi e nella nostra comunità mediante l’Eucaristia che, insieme, celebriamo.

Back To Top