skip to Main Content
Menù
Papa Francesco sul dramma di Parigi

Papa Francesco sul dramma di Parigi

Non c’è nessuna giustificazione, religiosa o umana, agli attentati a Parigi. Parola di Papa Francesco in un’intervista rilasciata a Tv2000, nella quale il Pontefice si dice «commosso e addolorato» e rileva che quanto avvenuto nella capitale francese è «un pezzo» della terza mondiale a pezzi di cui ha parlato più volte.

«Sono commosso e addolorato», ha detto Francesco nell’intervista telefonica rilasciata ieri, 14 novembre, al direttore della televisione della Cei, Lucio Brunelli. «Non capisco ma queste cose sono difficili da capire, fatte da essere umani. Per questo sono commosso, addolorato e prego. Sono tanto vicino al popolo francese tanto amato, sono vicino ai familiari delle vittime e prego per tutti loro». Lei ha parlato tante volte di una terza guerra mondiale a pezzi? «Questo – risponde il Papa – è un pezzo, non ci sono giustificazioni per queste cose». Soprattutto, chiosa Brunelli, non ci può essere una giustificazione religiosa? «Religiosa e umana. Questo non è umano. Per questo sono vicino a tutta la Francia che le voglio tanto bene», ha concluso il Papa, ringraziando il direttore della televisione dei vescovi della telefonata.

Clicca QUI per leggere la trascrizione integrale della telefonata del Papa.

A fondo pagina il video per ascoltare le parole del Pontefice.

Back To Top