skip to Main Content
Menù
“Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli, se avrete amore gli uni per gli altri”

“Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli, se avrete amore gli uni per gli altri”

Siamo giunti alla domenica in cui celebriamo la 89ma Giornata Missionaria Mondiale, che apre la IV settimana dedicata alla carità.
“Dalla parte dei poveri”: il vangelo di oggi ci aiuta ulteriormente a cogliere il senso dello slogan della Giornata di quest’anno. Gesù, infatti, ribadisce ai suoi discepoli il motivo della sua venuta: dare la vita, servire l’umanità bisognosa dell’amore di Dio. Questo il metro della vera carità, il senso profondo del servizio ai fratelli, per essere “primi” non come intende il mondo. Cristo è il servitore per eccellenza del Padre e degli uomini. Egli è la figura misteriosa del Servo del Signore che ci presenta Isaia nella I lettura, chiamato a portare su di sé le nostre colpe; il “sommo sacerdote”, “provato in tutto, escluso il peccato”, che ci giustifica col suo sacrificio per salvarci, ricorda Paolo nella lettera agli Ebrei (II lettura).
Guardando a Gesù Cristo, fatto Povero per darci la vita, accostiamoci ai più bisognosi. Offrire se stessi per gli altri, questo è al cuore della carità cristiana, anima della Missione.

Back To Top