skip to Main Content
Menù
L’abbraccio del Papa agli anziani di Quito

L’abbraccio del Papa agli anziani di Quito

Ultime ore in Ecuador per Papa Francesco: questa mattina (pomeriggio in Italia), congedatosi dalla Nunziatura, ha dedicato del tempo agli anziani della casa di riposo delle Missionarie della Carità di Madre Teresa di Calcutta, a Tumbaco, quartiere povero di Quito, dove a dominare il paesaggio sono baracche e case sterrate.

All’arrivo è stato accolto dalla superiora della piccola comunità che lo ha accompagnato nella Cappella dove le suore si sono riunite per un momento di preghiera silenziosa. Poi il Papa ha incontrato gli anziani ospiti della Casa in cortile, chinandosi su ciascuno degli ospiti, 70 anziani in gran parte non autosufficienti.
L’ultima tappa è l’incontro con il clero, i religiosi, le religiose e i seminaristi nel Santuario nazionale mariano “El Quinche”.

Alle 12 (le 19 in Italia) il Papa partirà in aereo da Quito per il secondo tre Paesi che visiterà, la Bolivia. Attererà a La Paz, l’aeroporto più alto del mondo (è a 4mila metri), dove terrà un discorso di benvenuto. Subito dopo saluterà il presidente Evo Morales nel Palazzo del governo e infine nella Cattedrale di La Paz incontrerà le autorità civili.
Alle 20 la partenza in aereo per Santa Cruz de la Sierra.

Back To Top