"La carità lavora silenziosamente."
Don Orione

Domenica delle Palme - La Passione di Gesù

In questa Domenica, come da tradizione, ascolteremo il racconto della passione di Gesù.

Nei quattro evangelisti il blocco passione, morte e resurrezione di Gesù è sostanzialmente comune, con qualche differenza di stile. Gli studiosi pensano che sia il primo blocco dei vangeli messo per iscritto, poiché questi fatti sono l'evento principale della storia di Gesù: in esso si compie la salvezza dell'umanità, in esso si svela il senso ultimo della venuta di Gesù tra gli uomini.

Tra i tanti personaggi presenti nel racconto della passione, possiamo identificarci oggi in Pietro: a volte il nostro tradimento non passa dalle parole, ma attraverso lo stile di vita. Per molti che si dicono cristiani Gesù è diventato un estraneo, insignificante, irrilevante, marginale. Per il Signore non c'è mai tempo, la Chiesa è troppo lontana, l'orario è scomodo, il Catechismo è inutile, solo una pratica burocratica. Abbiamo tempo per tutto, ma non per contemplare il volto di Gesù.

Oggi anche Simone di Cirene ci interroga: cosa vuol dire per me essere cireneo in questo momento della mia vita? Quale sofferenza sono chiamato a condividere? Chi è stato cireneo nei miei confronti e ora mi sento di ringraziare?

 

 

Condividi su:

Video