"La voce degli innocenti, dei piccoli e dei poveri è sempre ascoltata da Dio."
Don Orione
Martedì, 12 Marzo 2019

Roma - 54 anni dalla prima messa in italiano

8 marzo 1965 Papa Paolo VI, Giovanni Battista Montini già arcivescovo di Milano celebra nella parrocchia orionina di Roma Ognissanti la prima messa in italiano.

Il Concilio Vaticano secondo ha infatti deciso di far passare la messa dall’antica lingua latina agli idiomi volgari ovvero alle lingue che ciascun paese parla in quel momento. È una volta storica ci sono ovviamente moltissime polemiche chi sostiene che i fedeli sono stati tramutati in una specie di gruppi di scolari da raccontare e da istruire, ma in realtà la messa funziona molto bene come ha raccontato lo storico vaticanista Fabrizio de Santis colonna dell’informazione vaticana per decenni.

Naturalmente la messa in italiano continuerà ad essere celebrata, tornerà a parlare latino ma solo per piccoli gruppi e tutt’ora la messa che vedono i fedeli cattolici è quella che abbiamo visto per la prima volta l’8 marzo 1965.

Condividi su:

Video