"La carità fraterna riscalda molto l’amore verso Dio stesso."
Don Orione
Sabato, 02 Marzo 2019

Campocroce - Assemblea Generale Annuale OMG

L’Orione Musical Group ci fa avere notizie circa il suo cammino. Martedì 26 febbraio a Campocroce di Mirano presso il Seminario della Vita si è tenuta l’Assemblea Generale annuale del gruppo. L’Assemblea si è tenuta dopo aver celebrato la Santa Messa in ricordo di Angela e nel ricordo degli altri angeli dell’Orione Musical Group.

Qui di seguito il messaggio della Commissione Comunicazioni dell’OMG.
“E si arriva a casa a notte fonda...
perché, dopo aver adempiuto alle formalità burocratiche e aver approvato il bilancio, si iniziano a proporre nuove idee e a parlare del futuro.
Si pensa alle cose fatte nel 2018: le animazioni liturgiche dei matrimoni; le iniziative missionarie pro Madagascar e Ucraina e l'incontro in marzo presso il Berna di Mestre con Don Moreno; il cenacolo di preghiera per le vocazioni Orionine presso il Seminario della Vita di Campocroce guidati da don Luca Ingrascì; i momenti di servizio di volontariato verso i ragazzi di Chirignago o i bambini e le famiglie del Seminario della Vita; le occasioni di incontro e di festa oltre alla bellissima collaborazione con l'Istituto Berna per dare vita a IO CI PROVO, nuova Opera dell'OMG presentata nel maggio scorso ai 700 ragazzi di quella cittadella scolastica Orionina; i momenti di incontro, di preghiera di intercessione, di veglia per essere vicini alla nostra cara Angela ed alle sue famiglie nel suo tremendo calvario dello scorso autunno...  momento dolorosissimo ma che ci ha uniti e riavvicinati anche con chi da un po' non poteva esserci nell'OMG.
Si pensa alle cose che facciamo ma anche a quelle che faremo.
Alle possibili iniziative per coinvolgere i figli dei figli del gruppo ed il maggior numero di amici...
Perché Don Moreno all’inizio aveva detto “butto un sasso”, come immagine per dire che aveva una nuova proposta (ma in realtà era un camion pieno di sassi!).
Perché siamo contenti di essere insieme, tra amici.
Perché nonostante siamo tutti un po’ più vecchi, vogliamo che la nostra associazione continui ad essere giovane, a crescere e migliorarsi nel nome di S. Luigi Orione!
Ed allora via verso un biennio 2019-2020 che può vederci impegnati ed in servizio in tanti modi e forme per essere protagonisti, sempre, in questa vita ed in questa Opera che ha bisogno anche di noi.”

 

 

Condividi su: