"Coltiviamo la virtù dell’umiltà, della purezza, della carità."
Don Orione
Domenica, 24 Febbraio 2019

Foggia - Per 9 sabati verso l'Incoronata

Maria modello di gioiosa santità: questo il tema che accompagnerà il cammino dei tradizionali “nove sabati” dedicati alla preparazione della solennità liturgica dedicata alla Beata Maria Vergine Incoronata, a Foggia.

Il tema scelto per quest'anno è molto ricco di spunti, anche riferiti alla vita di Don Orione. Don Orione nutriva una devozione filiale profonda per Maria, modello di una santità operosa, fatti di attenzione e amore per gli uomini, presenza viva nelle sue preghiere e in molti episodi miracolosi. E la santità di cui Maria può essere modello oggi è una santità gioiosa, la gioia di chi non può tenere nascosta la felicità di aver incontrato il Signore e lo dimostra al mondo con la vita. Il tema della gioia è molto caro a Papa Francesco e in molti suoi documenti questa parola ritorna, come un tema programmatico del suo pontificato: Evangelii Gaudium, Amoris Laetitia, Gaudete et exsultate.

Il cammino di riflessione e approfondimento, che aiuterà a vivere spiritualmente la ricorrenza dell’apparizione della Madonna, che si celebrerà l‘ultimo sabato di aprile, è iniziato ieri.

Ogni sabato la santa messa alle ore 18 sarà presieduta dal parroco di una parrocchia delle zone limitrofe: ieri ha iniziato il cammino Don Luigi Cella, parroco della Parrocchia del Sacro Cuore di Foggia, il 2 marzo sarà la volta di Don Michele Buenza, Parrocchia della Trasfigurazione del Signore di San Giovanni Rotondo, il 9 marzo Padre Michele Centola, Parrocchia della Purificazione della Beata Vergine Maria e sant'Andrea Parascuso, il 16 marzo Don Antonio Menichella, Parrocchia di San Paolo Apostolo di Foggia, il 25 marzo Padre Giuseppe Minisci, Direttore della comunità dei Giuseppini del Murialdo presso la Parrocchia San Michele di Foggia, il 30 marzo Don Paolo Paolella, Parrocchia di san Vincenzo Martire e Unità Pastorale Francesco in Troia, il 6 aprile Monsignor Francesco Sirufo, Vescovo di Acerenza, il 13 aprile Don Domenico Guida, Parrocchia di Santa Maria Assunta di Panni e Parrocchia San Giovanni Battista di Monteleone di Puglia, il 20 aprile, nono e ultimo sabato, Don Ugo Rega, rettore del Santuario.

 

Condividi su: