"La santità!"
Don Orione Il desiderio della santità!

Cerca nel sito DOI

Los desamparados

Pubblicazione periodica di informazione scientifica

Sabato, 26 Gennaio 2019

Seregno - essere artisti è una cosa del cuore

L'arte è da sempre un modo per comunicare la propria personalità, le emozioni ed i pensieri che in alcuni casi non trovano parole per essere espressi, ma colori, forme, materiali.

Così è successo per Dante, Graziano e Mariolino.

Insieme ad un volontario che li ha accompagnati, i tre ospiti del Piccolo Cottolengo Don Orione di Seregno hanno partecipato ad un corso per la realizzazione di un presepe artistico. L'associazione Amici del Presepio di Cinisello Balsamo ha organizzato questa iniziativa con lo scopo di promuovere il presepio come trasmissione culturale sul territorio.  Il corso, dalla durata di 15 ore articolate in 5 lezioni serali presso il Centro Studi Brianza,  si prefiggeva di dare le basi di tecnica presepistica, teorica e pratica, per la costruzione di un presepe dalle dimensioni di 45x45cm circa per statue da 8cm.

Durante il corso, Mariolino, Dante e Graziano  hanno appreso cenni storici sul presepio, i vari stili di realizzazione e i materiali per la costruzione ed infine come sviluppare “dal progetto al bozzetto”.

Certo non è semplice imparare e realizzare un progetto complesso, ma i tre artisti del PCDO di Seregno sono stati entusiasti di partecipare al corso, di sentirsi parte attiva di un gruppo creativo e orgogliosi dei risultati ottenuti.

Stavolta possiamo dire che nel presepio di Mariolino, Dante e Graziano c'è di più di qualche statuina e della Natività: c'è inclusione sociale, c'è amicizia, c'è qualità di vita, c'è la personalità di ciascuno, la loro unicità.

 

 

Condividi su:

Cerca nel sito DOI

Los desamparados

Pubblicazione periodica di informazione scientifica