"Nelle tue braccia mi abbandono: tu sei la nostra padrona, tu sei la nostra Madre!"
Don Orione

Cerca nel sito DOI

Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani

 

Los desamparados

Pubblicazione periodica di informazione scientifica

Giovedì, 24 Gennaio 2019

Genova - Giovani, venite alla Foresteria Don Orione!

Il dizionario della lingua italiana definisce foresteria un “insieme di locali destinati a ospitare le persone non residenti”. Al Villaggio della Carità di Camaldoli, da qualche anno a questa parte, un ex reparto per disabili è stato riorganizzato e “trasformato” proprio per questo scopo.

Una palazzina di due piani con giardino e una vista davvero spettacolare su Genova e il suo mare, accoglie tutti i gruppi che vogliono spendere il loro tempo libero stando accanto ai nostri ospiti, o che abbiano semplicemente bisogno di un luogo tranquillo per esperienze di ritiro e meditazione. La Foresteria, che può ospitare fino a una trentina di persone, è dotata di tutte le necessità: camere da letto, bagni, cucina-refettorio attrezzati e salone.

Vivere un’esperienza di Volontariato o di ritiro al Villaggio della Carità di Camaldoli è un’esperienza davvero unica, poiché unica è questa casa orionina abbarbicata sulle alture genovesi, dove la persona bisognosa (in tutte le sue sfaccettature) è sul serio “padrona” e libera di essere veramente sé stessa. Gli incontri che lasciano il segno sono all’ordine del giorno e non ci si deve stupire se, tornando alle proprie case e alla routine quotidiana, ci si possa trovare diversi, un po’ cambiati.

Qui il tempo si ferma e le relazioni tornano ad essere sincere, autentiche se gli si dà il tempo di nascere e crescere. Questa è l’esperienza che viviamo giornalmente noi operatori ma, soprattutto, è quella che viene riscontrata e riportata da tutti i gruppi che, ormai da un paio d’anni, hanno scelto il nostro Villaggio come luogo dove fare Servizio.

Chi finora l‘ha fatta da padrone in questo senso, sono stati gli Scout provenienti non solo da Genova e periferia ma anche da città del nord Italia (Faenza, Milano, Mestre, Lodi, Asti) che con la loro esuberanza e allegria hanno sempre portato una “ventata d’aria fresca”, ma anche tanto tanto “calore”.

 

 

 

Condividi su:

Cerca nel sito DOI

Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani

 

Los desamparados

Pubblicazione periodica di informazione scientifica