"Convertire, illuminare ed educare i fanciulli, speranza dell’avvenire e delizia del cuore di Dio."
Don Orione
Domenica, 24 Dicembre 2017

Roma - Ciao Italo!

Al termine del tempo di Avvento che ci porta alla nascita di Gesù Bambino e al Santo Natale, c’è una preghiera particolare che ci accomuna: quella che accompagna in Cielo il nostro Italo Zeppieri, Ospite per tanti anni nella Casa di Monte Mario e poi collaboratore al centralino dell’Istituto dei Mutilatini, che si è spento improvvisamente la notte scorsa.

Molti lo avranno incontrato sulla sua carrozzina speciale, sia in portineria sia di fronte all’ingresso, e avranno avuto modo di incrociare il suo sguardo e il suo sorriso che trasmettevano  serenità e gioia di vivere.

Per coloro che non lo avessero conosciuto, era una perla di Don Orione, un collega e uno di famiglia. Con la sua vita ha testimoniano con semplicità come si vive a casa di Don Orione.

 

Condividi su: