"Abbandoniamoci tra le braccia e sul Cuore aperto di Gesù Cristo Crocifisso."
Don Orione
Domenica, 11 Novembre 2018

Seregno - i doni dello Spirito

Il 27 ottobre scorso, don Paolo Alberti, insieme alle catechiste e agli educatori delle parrocchie di Lesmo, ha accompagnato al Piccolo Cottolengo di Seregno un nutrito gruppo di bambini per  vivere un ritiro-esperienza insieme ad alcuni dei nostri ospiti. Il ritiro è stato un momento forte di preparazione del SAcramento della Confermazione, che riceveranno oggi.

Durante il pomeriggio si sono alternati momenti di gioco sui doni dello Spirito Santo, racconti della vita di don Orione ed inoltre don Gianni ha raccontato il suo percorso dalla chiamata a diventare credente e poi prete. La giornata si è conclusa con un momento di condivisione e la celebrazione della S. Messa con i genitori.

L’obiettivo principale è stato di far vivere un’esperienza di relazione con l'altro (gli amici, i nostri ragazzi ed il Signore) per scoprire l'importanza di guardarsi dentro, andando oltre le apparenze per vivere la gioia dello stare insieme, imparando ad accogliere se stessi e gli altri attraverso l'incontro con Gesù che ha donato tutto di sé per ciascuno di noi .

Condividi su:

Venerdì, 19 Ottobre 2018

Seregno - Festa d’autunno

Nell'aria del Piccolo Cottolengo Don Orione di Seregno si respira profumo dolce di vin brûlé, le caldarroste scoppiettano sul fuoco, i colori dell'autunno, giallo, arancione e rosso, che fanno da padroni ad una splendida e soleggiata domenica di metà ottobre. Fuori dalle porte della Casa uno spaventapasseri, circondato da balle di fieno, ha accolto le tante persone che hanno partecipato alla 1° edizione della Festa d'autunno.

La festa si è aperta con l'animazione scoppiettante degli amici Max & Frank che con le loro musiche moderne, ma anche qualcuna “vintage”, hanno fatto ballare e cantare chi era presente per poi proseguire con il tanto atteso spettacolo dell’ospite speciale Ercolino e gli “Amis de l’osteria”: un’esibizione di musica folkloristica milanese che ha portato alla mente tanti ricordi e che ha regalato un sorriso sul volto di ogni persona.

Non sono mancati i saluti e ringraziamenti: Silvia, una delle organizzatrici dell'evento, ha colto l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno partecipato. La parola è poi passata all'assessore delle politiche sociali, la sig.ra Cappelli, che ricorda che la Città di Seregno è sempre vicina alla Casa orionina e sempre pronta a sostenerla. Per finire, il discorso di Giampiero - ospite della Casa -, un discorso sempre atteso, pieno di gioia, affetto e gratitudine.

Tra un’esibizione e l’altra il “punto ristoro” ha offerto varie prelibatezze dolci e salate con cui fare merenda: torte al cioccolato e alla frutta, patatine fritte e salamelle, il tutto accompagnato da fresche bibite.

Condividi su:

Anche a Seregno è arrivato l’autunno, e con esso un repentino calo delle temperature, qualche goccia d’acqua e le foglie degli alberi che cadono sui viali e le strade. Un sabato pomeriggio di pioggia però è stato ricco di gioia allegria e buon umore nel salone ricreativo del Piccolo Cottolengo Don Orione.

Grazie alle performance musicale e agli aneddoti raccontanti dal sassofonista Salvo e dal suo amico Nazzareno, già conosciuti anche al Don Orione di Bergamo, il pomeriggio degli ospiti è trascorso in un clima tutt’altro che autunnale!

Ovviamente non poteva mancare un duetto con nonna Angela, la cantante ufficiale del PCDO di Seregno!

Condividi su:

Grande festa quella che si è tenuta al Piccolo Cottolengo Don Orione di Seregno!

Questo mese, a differenza di tutti gli altri, sono stati festeggiati tutti i nonni che hanno compiuto gli anni nel mese di agosto e settembre. Quindi una doppia festa, con doppi auguri, doppie torte e doppia animazione!

Come sempre non è mancata l'animazione e la musica dal vivo dell’amico Pippo e il tanto amato tiramisù preparato dalla cucina interna della struttura.

Condividi su:

Mercoledì, 26 Settembre 2018

Seregno - Un fine settimana super!

Un fine settimana allungato, ricco di uscite e attività per gli ospiti del Don Orione di Seregno.
Tutto comincia giovedì a pranzo quando un gruppo di nonni, accompagnati dalle animatrici e volontari, si sono recati alla pizzeria infinity giropizza di Seregno.
Pizza al prosciutto, ai wurstel, con le patatine, pere e zola e tante altre hanno girato per i tavoli, allietando il palato di tutti i presenti. Un pranzo ricco di allegria e voglia di stare insieme: oltre a mangiare delle buonissime pizze, i nonni hanno recitato poesie, cantato e ballato.

Venerdì, invece, i ragazzi sono andati alla “Fiera della creatività” di Mariano Comense.
I ragazzi hanno incontrato la signora Alessandra che, gratuitamente, ha fatto un piccolo corso di riciclo creativo per fare decorazioni di Natale!

Il week end si è concluso con l’esibizione nel salone ricreativo del coro “Tutti insieme appassionatamente”, che con le loro canzoni, accompagnati da simpatici sketch, hanno rallegrato tutti i presenti. Special guest: Angela e Filomena, le nonne canterine.

Tutti gli ospiti ringraziano di cuore i proprietari e i camerieri della pizzeria Infinity di Seregno che, come sempre, fanno sentire importante ognuno di loro, gli organizzatori e i gestori dei bar della fiera per la splendida accoglienza ricevuta ed infine un grazie di cuore agli amici del Coro che ogni volta regalano tante emozioni.

Condividi su:

L’estate è quasi giunta al termine e per le varie cittadine circostanti prendono forma le ultime feste di paese. Gli ospiti del Centro Don Orione di Seregno, sempre presenti sul territorio, questa volta sono approdati alla “29°Festa popolare Madonna della Campagna”: venerdì sera sono andati un gruppo di ragazzi per ascoltare la “tribute band di Lucio Battisti” e i “Dik-Dik”, mentre i nonni hanno approfittato di una soleggiata domenica per fare un giro tra le bancarelle e gli animali per poi concludere con un pranzo tutti insieme.
Un ringraziamento speciale va al Comitato organizzativo che domenica ha offerto il pranzo ai nonni.

Condividi su:

Venerdì, 07 Settembre 2018

Seregno - Oktoberfest Brianza 2018

 11 giorni di festa. 12 band. 8331 biglietti della lotteria venduti.
Questi sono i numeri dell’Oktoberfest Brianza 2018.


Tutto è cominciato giovedì 23 agosto alle ore 21.45 con l’apertura della botte, rito tradizione della festa bavarese, che ha dato il via ufficiale all’evento per poi concludersi domenica 2 settembre con l’estrazione a premi. Per il secondo anno consecutivo, insieme agli amici di Anffas, il Don Orione di Seregno è stato protagonista di uno degli eventi più importanti del territorio partecipando con il servizio ai tavoli e in cucina durante alcune cene, e tutte le sere con il punto espositivo. Ma non solo! Per tutta la durata dell’evento, gli ospiti hanno girato per i tavoli vendendo i biglietti della lotteria.


Un grazie di cuore va a Luca Leva, che da due anni a questa parte rende partecipi i ragazzi di questo meraviglioso evento e un grazie va anche a tutti coloro che hanno acquistato i biglietti della lotteria: con il ricavato, sia il PCDO di Seregno che Anffas, potranno realizzare tantissimi nuovi progetti.

 

Condividi su:

Lunedì, 03 Settembre 2018

Seregno - Un'estate diversa

Una decina di persone, provenienti da Seregno e dintorni, ha deciso quest'anno di trascorrere un'estate diversa: dal 4 al 24 agosto sono stati nelle missioni orionine del Madagascar, partendo da Antananarivo, la capitale. Questa missione è guidata da don Luciano Mariani, sacerdote orionino originario di Seregno.

Molto toccanti le testimonianze dei volontari, che hanno visto l'estrema povertà di quel territorio ed il lavoro instancabile dei missionari, sempre accanto ai più poveri. Ma la meraviglia di questi volontari è stata ancora più grande nel vedere l'entusiamo e il raccoglimento con cui i malgasci vivono la messa della domenica: fin dalle prime luci dell'alba si mettono in cammino per raggiungere la chiesa, dove la messa si celebra alla presenza di migliaia di persone, che con canti e danze, seguono la celebrazione, una vera festa della fede.

A questa esperienza, anche il giornale locale, il Cittadino di Monza e Brianza, ha dedicato un trafiletto. Chissà che da una lettura veloce del giornale, davanti ad un caffè, non venga anche ad altri la voglia di partire e di mettersi al servizio?

Condividi su:

Tra le tantissime iniziative dell’estate, al PCDO di Seregno sta prendendo forma un nuovo progetto firmato Don Graziano de Col, il direttore. A fine luglio è stato inaugurato il “giardino biologico” una nuova zona verde per il quotidiano relax non solo dei nostri ospiti ma anche di parenti e amici.


“Dovete sapere che gli ospiti che risiedono al Piccolo Cottolengo sono felici quando sanno che qualcuno pensa a loro e in qualche modo, in qualsiasi modo, sentono la vicinanza tangibile e concreta di persone che vogliono loro bene e il loro benessere. Si sentono amati, ricordati e ancora al centro di attenzioni!” sono le parole che don Graziano ha usato per dire grazie a tutti quelli che hanno collaborato alla realizzazione di questo progetto, contribuendo all’acquisto di vasi e pianti. “Gesti commoventi che dicono quanta sensibilità ci sia ancora oggi!"

Condividi su:

Ed è proprio sul quel ramo che martedì mattina il gruppo di ospiti dei laboratori artistici di mosaico e ceramica del Piccolo Cottolengo di Seregno, accompagnati dalle educatrici e dai volontari collaboratori, si è recato: un giro sul lungo lago a respirare la brezza estiva ed un pranzo alle Fattorie di Stendhal, hanno reso la giornata indimenticabile e piena di emozioni.


Con questa gita si è voluto ringraziare tutti gli ospiti che in questi anni hanno messo a disposizione le loro qualità e capacità, mettendosi di impegno per realizzare oggetti artistici artigianali.

Un ringraziamento di cuore va anche a ai volontari che con costanza e dedizione hanno sostenuto il progetto “LaboratOrione”. Grazie per tutto quello che fate!

Condividi su:

Pagina 1 di 15